Corso di Konnakkol

A testa /

80 di gruppo, 120 singolo (1 pacchetto di 4 lezioni)

Pagina iniziale corsi

Corso di Konnakkol

Corso di Konnakkol

Insegnante

Omar Cecchi

Categoria

Corsi Speciali

I partecipanti del corso

Ancora nessun partecipante

Recensioni dei corsi

Ancora recensioni

  • Che cos’è il Konnakkol
Il Konnakkol è una tradizionale e classica forma di arte ritmica vocale, originaria dell’India del sud (carnatica). Tramandata oralmente da millenni, essa costituisce la base di ogni forma di arte musicale carnatica: musica strumentale (percussioni e strumenti melodici), musica vocale e danza. Il Konnakkol consiste nella recitazione di sillabe percussive unita alla scansione, con precisi movimenti delle mani, del Tāla (spazio ritmico). Le sillabe sono articolate in parole e frasi e poi organizzate in pattern e strutture più ampie, all’interno del Tāla.
  • Perché studiare il Konnakkol
Il Konnakkol è ritenuto una delle forme ritmiche più complesse ed elaborate al mondo e può avere numerosi benefici, non esclusivamente legati alla musica. Ciò che fin da subito colpisce in questa arte sono la sua complessità, elaborazione e la sua musicalità intrinseca, unite al metodo didattico di interiorizzazione estremamente intuitivo e al contempo profondo. Il ritmo è sempre articolato in frasi e strutture musicali, rendendo l’apprendimento accessibile e divertente. Facendo uso esclusivamente della voce e del corpo, esso permette di lavorare su di sé in modo molto trasparente, sviluppando e perfezionando qualità come concentrazione, indipendenza, precisione, chiarezza nell’articolazione, dizione e timbrica. A livello musicale le sue applicazioni, anche al di fuori del contesto della musica carnatica, sono innumerevoli e limitate solamente dalla nostra creatività. Innanzi tutto il Konnakkol è un metodo eccellente per trovare un approccio intuitivo e musicale ad aspetti ritmici anche complessi. Esso consente con semplicità lo sviluppo di poliritmie e polimetrie. Può essere poi un utile strumento nell’analisi e nella pratica del ritmo, in musiche di qualunque genere: saper cantare e articolare in sillabe una frase all’interno dello spazio ritmico sarà di fondamentale aiuto nella comprensione e nella esecuzione del passaggio. Inoltre...grande vantaggio del Konnakkol è che esso non richiede nessuno strumento esterno per lo studio o per l’esecuzione!
  • Obiettivi del corso
Il corso ha come obiettivi generali lo sviluppo di un senso ritmico profondo, la precisione, la coordinazione, l’indipendenza, la dizione e l’articolazione, la musicalità e il fraseggio. Verranno presentate composizioni e metodi tradizionali ma anche sviluppi e applicazioni non tradizionali. A seconda degli interessi, delle capacità e della preparazione musicale dei partecipanti potranno essere affrontati o approfonditi diversi argomenti e presentate applicazioni anche nel repertorio della musica occidentale. Corsi di gruppo sono auspicabili e permettono di lavorare sull’ascolto, sulla coordinazione e sul respiro con gli altri, nonché sullo sviluppo di poliritmie e polimetrie e composizioni strutturate su più livelli in insieme.
  • A chi è rivolto il corso
Chiunque abbia un sincero interesse può imparare il Konnakkol, senza distinzione alcuna. Non è necessario essere musicisti e non è richiesta nessuna conoscenza preliminare della musica indiana. Il corso permette di acquisire una conoscenza pratica delle intricate costruzioni ritmiche dell’India del Sud, rinforzando il senso del ritmo, la coordinazione, la musicalità e sviluppando il proprio senso cinestesico.
La struttura del corso prevede i seguenti argomenti: - tecniche e composizioni tradizionali; - sviluppi ed estensioni del materiale tradizionale; - applicazioni a musiche della tradizione occidentale.

Durata della lezione: 60'  

etichette :

I nostri insegnanti principali

Omar Cecchi

Batteria e Percussioni
Vedi profilo

Nato a Pistoia, fin da piccolo apprezza la musica come forma di socialità, partecipando alle attività della Filarmonica Borgognoni della sua città. La musica è per lui umiltà e confronto che si fanno condivisione e funzionalità al servizio di un progetto comune. Nel 2007 è ammesso al corso di Strumenti a percussione al Conservatorio Luigi […]

Prezzo : 80 di gruppo, 120 singolo (1 pacchetto di 4 lezioni) €

Domanda